mercoledì 14 maggio 2008

Ya Basta!

I ROM NON RUBANO I BAMBINI! NON ESISTE UN SOLO CASO ACCERTATO! L'HA AMMESSO PERSINO MATRIX!
BASTA! BASTA! BASTA!

QUESTO PAESE VA VERSO UNA BRUTTISSIMA DERIVA RAZZISTA PER COLPA DI GIORNALI, GIORNALISTI E TV

(post in maiuscolo perchè gridato)

MI SEMBRA DI ESSERE A TEATRO: CRISI RIFIUTI > ANNUNCIO CDM A NAPOLI > "EMERGENZA" ROM CHE RUBANO BAMBINI > PALADINI DELLA GIUSTIZIA ANNUNCIANO LEGGE SICUREZZA

e quando l'irlanda, tra dieci anni, dopo che l'italia starà con le pezze al culo, farà le leggi contro l'immigrazione di Italiani?

2 commenti:

Samtruman ha detto...

Ok, non rapiscono i bambini, ma non me li puoi paragonare a qualsiasi altro popolo, tanto meno agli italiani...gli italiani non sono un popolo apolide, senza fissa dimora, errante e che vive per necessità e per tradizione di espedienti....

unHandledException ha detto...

Neanche i rumeni sono un popolo apolide. A- prefisso greco che sta per "senza" -polis in greco città. Forse quello che vuoi dire tu è nomade, visto che i rumeni sono cittadini europei, e quindi non apolidi.
Il punto è che non si può nè aizzare la gente contro altra gente (vedi i casini a napoli) nè fare leggi dai tratti razziali (come la proposta basata sulla definizione di etnia rom)
Gli italiani, poi, sono un popolo di criminali, evasori, truffatori ecc. Mai comprato autoradio in autogril a Napoli? Apri la scatola e dentro c'è il mattone.... E mica tutti i napoletani sono stronzi.
Non è una questione etnica nè culturale, ma individuale: non si risolve con leggi razziali, ma con integrazione ed educazione di base (ed eventualmente il mix servizi sociali/adozioni ove sia possibile e come ultima ratio)